Nuova terapia a Cagliari per il Parkinson

Aura assistenza domiciliare anziani Bologna, clicca qui per informazioni.

E’ partito a Cagliari il primo trattamento di un paziente affetto da Parkinson col farmaco Levodopa per infusione sottocutanea.

Il farmaco si assume per via orale, sotto forma di capsule o di compresse. Le fluttuazioni delle concentrazioni del farmaco, portano  a un controllo variabile dei sintomi motori e allo sviluppo di movimenti involontari.

Ecco perché si è valutata l’opzione del trattamento per infusione sottocutanea, introdotto in commercio recentemente ma non ancora disponibile in larga parte del territorio nazionale.

Per assicurare la buona riuscita della terapia, i pazienti candidabili dovranno essere accuratamente selezionati, perché non tutti i sintomi possono rispondere a questo tipo di trattamento.

La terapia presenta un potenziale vantaggio nel trattamento della fase intermedia della malattia di Parkinson. Essa infatti può garantire una gestione stabile dei sintomi che, a causa di problematiche gastroenterologiche proprie della malattia o di patologie associate, non sono controllabili con le terapie convenzionali.

Aura assistenza domiciliare anziani a Bologna, visita il sito per informazioni.

Nuova terapia a Cagliari per il Parkinson ultima modifica: 2024-04-22T15:50:37+02:00 da Aura