Malattie vascolari: il sonno è un fattore di rischio

Rivolgiti a noi se vuoi aiuto nell’assistenza notturna domiciliare anziani a Bologna.

In specifico, nelle malattie cardiovascolari il livello ideale di sonno per gli adulti è 7-9 ore.

Erano 7, orano sono diventati 8.

Perché, infatti, nella lista dei Life’s Simple 7, i fattori determinanti per la buona salute cardiovascolare individuati dalla American Heart Association, è stato inserito il sonno. Al riposo notturno è dedicato il quarto paragrafo dell’elenco dei fattori di rischio da tenere sotto controllo. La durata del sonno è associata alla salute cardiovascolare. Il livello ideale è di 7-9 ore al giorno per gli adulti. 

Con i Life’s Essential 8, che sostituiscono i precedenti Life’s Simple 7, gli esperti dell’American Heart Association indicano 8 semplici abitudini che possono allontanare il rischio di malattie cardiovascolari. Si stima infatti che l’80 per cento dei disturbi cardiaci o vascolari si possa evitare grazie alla prevenzione. 

Ecco le 8 mosse essenziali per proteggere la salute del cuore. 

1- La dieta. Il modello di riferimento è un programma che prevede un’elevata assunzione di frutta, verdura, noci e legumi, cereali integrali, latticini a basso contenuto di grassi e bassa assunzione di sodio, carni rosse e lavorate e bevande zuccherate.

2- Attività fisica – Il livello ottimale è di 150 minuti o più di attività fisica moderata a settimana.

3- Esposizione alla nicotina.

4- La durata del sonno: Il livello ideale è di 7-9 ore al giorno per gli adulti.

5- L’indice di massa corporea: essa continua a essere un indicatore affidabile per valutare le categorie di peso che possono portare a problemi di salute.

6- Lipidi nel sangue – Gli esperti invitano a monitorare il colesterolo non HDL piuttosto che il colesterolo totale.

7- Glicemia.

8- Pressione sanguigna. I livelli ottimali sono inferiori a 120/80 mm.

Aura assistenza domiciliare notturna a Bologna, clicca qui per informazioni.

Oppure visita www.auraassistenza.com

Malattie vascolari: il sonno è un fattore di rischio ultima modifica: 2022-07-11T11:40:33+02:00 da Aura