Covid 19: terza dose a 5 mesi

Aura assistenza domiciliare ad anziani, ti offre questo articolo.

Scende l’intervallo minimo del richiamo.

Da mercoledì 24 novembre sarà possibile ricevere il richiamo della vaccinazione anti Covid-19 anche a distanza di 5 mesi dall’ultimo vaccino ricevuto.

Così recita una nuova circolare del ministero della Salute, inviata alle Regioni, agli enti e istituzioni che gestiscono la campagna di vaccinazione. Ciò a fronte dell’aumentata circolazione del virus e della ripresa della curva epidemica.

Le regole e la circolare valgono per i vaccini a mRna, dunque per quelli sviluppati dalle aziende Pfizer-BioNTech e Moderna.

Anche le persone a cui è stato somministrato il vaccino di Astrazeneca o Johnson&Johnson, riceveranno la vaccinazione di Pfizer o di Moderna. 

I dosaggi, precisati anche nella circolare, sono gli stessi autorizzati precedentemente. Si parla di 30 mcg in 0,3 mL per Pfizer. Per Moderna i valori sono 50 mcg in 0,25 mL. La circolare ribadisce infine la possibilità di somministrare nella stessa seduta vaccinale quella anti Covid e quella antinfluenzale.

Aura assistenza notturna domiciliare ad anziani e malati, clicca qui.

Visita il sito www.auraassistenza.com

Covid 19: terza dose a 5 mesi ultima modifica: 2021-11-24T16:24:34+02:00 da Aura