Covid 19: green pass obbligatorio

Aura assistenza ospedaliera a Bologna, ti offre questo articolo.

Dal 15 ottobre sarà obbligatorio per tutti i lavoratori.


Green Pass obbligatorio per tutti i lavoratori, sia quelli della Pubblica amministrazione sia quelli del privato, a partire dal 15 ottobre. Lo ha deciso il Consiglio dei ministri dopo il vertice tra i capidelegazione dei partiti al governo e la cabina di regia.

Via libera anche al prezzo più basso per i tamponi. Saranno gratuiti per chi è esonerato dal vaccino, calmierati a 8 euro sotto i 18 anni, a 15 euro per tutti gli altri. Questo, però, solo fino al 31 dicembre. “Chi deve fare il tampone per andare a lavorare ha diritto a un prezzo calmierato rispetto a chi deve andare al cinema”. Queste le parole del ministro del Lavoro Andrea Orlando.

Per le farmacie scatta l’obbligo di adeguarsi alla convenzione, che non sarà quindi più solo facoltativa come avvenuto finora.

Colf e baby sitter, ma anche Partite Iva e lavoratori che offrono i loro servizi occasionalmente, come idraulici ed elettricisti.

A quanto si apprende da fonti di governo, il decreto che il governo si appresta a varare per tutti i lavoratori, nessuno escluso. Dunque anche categorie che potevano sembrare fuori dall’obbligo di passaporto vaccinale, dovrebbero essere incluse nel pacchetto di misure in arrivo per l’estensione del Green Pass. 

Aura assistenza ospedaliera a Bologna, clicca qui.

Visita www.auraassistenzaa.com

Covid 19: green pass obbligatorio ultima modifica: 2021-09-17T09:17:15+02:00 da Aura